Sonno Bambini: Chi Siamo

Siamo un gruppo di psicologhe, alcune delle quali anche mamme. Lavoriamo con i bambini e con i loro genitori per aiutarli a superare momenti di difficoltà relativi al sonno. Una costante collaborazione tra di noi ha portato, nel tempo, alla nascita di un più strutturato gruppo di lavoro sul sonno del neonato e del bambino, grazie a cui possiamo aggiornarci costantemente su queste tematiche e confrontarci per unire l’esperienza e il sapere di ciascuna di noi. Questo ci permette di:

Articoli su Sonno Bambini

Sonno Bambini

Scopri la consulenza sul sonno del neonato e del bambino

DI COSA SI TRATTA?
Se sentite in crisi col sonno del vostro bambino… Se vi sentite stanchi e in confusione… Se sentite di aver bisogno di un confronto per capire cosa sta succedendo… Se non trovate intorno a voi risposte che vi aiutino a migliorare la situazione del sonno del vostro piccolo… Allora è arrivato il momento di richiederci una consulenza!

La consulenza sul sonno del neonato e del bambino può svolgersi di persona oppure online con una delle professioniste che potete trovare sul sito nella sezione “Chi siamo”; nel caso della consulenza online sarete collegati ad un computer. Basta munirsi di connessione internet, di webcam e scaricare il programma Skype.

COME AVVIENE UNA CONSULENZA? La consulenza sul sonno del neonato e del bambino viene richiesta telefonicamente o tramite mail che invierete alla professionista da voi scelta. Si concorderanno il giorno e l’ora dell’appuntamento. Inoltre, nel caso della consulenza online, vi verrà inviato un modulo per la privacy da rispedire firmato. Gli incontri di consulenza durano circa un’ora, per consentirci di avere una panoramica il più possibile ampia della situazione di vita del vostro bambino e della vostra famiglia. Infatti, lo stile di vita, lo stile relazionale, gli avvenimenti quotidiani, sono tutte situazioni che influenzano il sonno. Durante la consulenza si cercherà di individuare insieme quale ambito è più problematico. Si cercherà di sciogliere dubbi  e individuare quei comportamenti  che in qualche modo alimentano la difficoltà di sonno del bambino.

CONTATTA UNA DI NOI PER SAPERNE DI PIU’

 

Sonno del Bambino

 

Domanda sul sonno del bambino: “Cosa posso fare per insegnare al mio piccolo a dormire tutta la notte nel suo lettino?”7 mosse sonno bambini

Questa è una delle domande più frequenti sul sonno del bambino posta dalle neo mamme o da quelle che partoriranno entro breve. Il sonno è uno degli elementi di attenzione quando arriva un bambino. Ciò accade perché ci si aspetta che il sonno di madre e bambino sarà frequentemente interrotto. Ci sono accorgimenti sul sonno del bambino che possiamo adottare sin dalla nascita del nostro piccolino; questo al fine di impostare buone abitudini ed esperienze in merito al sonno. Il bimbo appena nato ha bisogno di un contatto continuo con la madre. Secondo la teoria del trimestre mancante, il neonato dovrebbe stare ancora nel ventre della madre altri 3 mesi per essere più pronto al mondo. Effettivamente, molti sensi non sono ancora definiti come vista e udito, il sistema digerente, lo sviluppo del cervello, il controllo del suo corpo… Questo per dire quanto sia naturale che il piccolo ricerchi la nostra vicinanza anche per il bisogno di ridurre i troppi stimoli. Solo soddisfacendo i suoi bisogni di dipendenza, il nostro bambino diverrà realmente autonomo. Pertanto, per favorire il sonno del nostro cucciolo nei primi 3 mesi di vita, è necessario ricreare l’ambiente intrauterino che lui conosce per rassicurarlo e dargli tranquillità.

7 cose che devi assolutamente sapere per favorire il sonno del tuo bambino

1. Il nostro piccolo è unico e ha tempi suoi…

Ricordiamoci che ogni bambino è diverso dall’altro e che ciò che gli proponiamo va adattato a lui. Ogni passaggio richiede gradualità e pazienza e rispetto dei suoi tempi che sono unici.

2. Aiutiamolo ad adattarsi al mondo fuori dalla pancia sonno neonato consulenza

4. Addormentiamolo con diverse modalità

addormentamento risvegli notturni bambino

  7. Tempo per la mamma

figlio bimbo non dorme

Tutti questi sono accorgimenti sul sonno del bambino che aiuteranno il nostro piccolo neonato ad imparare gradualmente a divenire autonomo in merito all’addormentamento. E’ necessario, però, essere realistici e non aspettarci che il nostro piccolo dormirà da subito tutta la notte. Questo perché ci sono tante variabili in gioco. Ne sono un esempio il temperamento, la necessità di contatto, l'immaturità del cervello e del ritmo sonno veglia, i disturbi fisici… Mantenere nel tempo e con costanza questi suggerimenti contribuirà a favorire, gradualmente, buoni sonni  a voi e al vostro bambino!    
 

Contattaci