Blog

A due anni ancora non dorme! Cosa fare?

due anni ancora non dormeA due anni ancora non dorme! Che cosa sta succedendo? E’ cresciuto eppure fa fatica ancora a dormire?! Lo sgomento può essere il vissuto dei genitori che hanno un bambino di circa due anni. Con fatica il piccolo ormai aveva preso il suo ritmo e finalmente le notti erano più tranquille… Mamma e papà avevano tirato un sospiro di sollievo: ormai il grosso è fatto! Proprio non ci si aspettava questo ritorno: il bimbo ha di nuovo difficoltà a dormire. Non ci sono influenze, dolori da dentizione, digestioni difficoltose…e allora che cosa sta succedendo?!

Read more

Quante ore deve dormire il mio bambino ?

oresonnoQuante ore deve dormire il mio bambino?

Questa è una domanda che assilla un po’ tutti i genitori, in particolare chi lo diventa per la prima volta. Il dubbio arriva perché il loro sonno è così frammentato con frequenti risvegli che non si è certi sia sufficiente.

La risposta è quella classica: ogni bambino è diverso; ci sono quelli che tendono a dormire molto e riposano tra una poppata e l’altra, ci sono altri che tendono a stare più svegli.
È importante non fare confronti tra i bambini, fasciandosi la testa che il proprio ha qualcosa che non va perché non dorme tutta la notte come il figlio dei nostri amici.

Read more

L’alimentazione influenza il sonno… Vediamo l’effetto dei diversi cibi e bevande!

Alimentazione influenza il sonno negativamente

L’alimentazione influenza il sonno

Un sonno sereno è la base per riprendere energie che saranno utili a noi e al nostro piccolo durante il giorno.

Read more

Regressioni del sonno … I periodi caldi da tenere d’occhio

regressioni del sonnoRegressioni del sonno. Capita di accorgersi all’improvviso che i ritmi del proprio figlio sono mutati ed è come tornare indietro. Sembrava aver raggiunto un buon equilibrio del sonno, quindi anche nei ritmi familiari si era assestata una buona routine ed invece il bambino ripresenta delle modalità proprie di quando era più piccolo: risvegli moto frequenti, sonnellini inesistenti, tempi lunghi per l’addormentamento e i genitori, colti di sorpresa, non comprendono che sta succedendo.

Read more

Oggetto transizionale… Cos’è? Perché è importantissimo?

oggetto transizionaleOggetto transizionale. Perché l’oggetto transizionale è così importante per il nostro bambino? Come possiamo aiutarlo a sentirsi sicuro nel suo lettino, anche se noi non siamo lì con lui?

Ricordate l’oggetto che accompagnava i vostri sonni da piccoli? Vi dava conforto, sicurezza e calore… Forse anche vostro figlio ne ha bisogno per addormentarsi con serenità…

Il bambino nei primi anni di vita vive la separazione come un reale abbandono percependo un distacco tangibile; ecco quindi cosa possiamo fare per aiutarlo a tollerare e gestire la separazione notturna da noi, attraverso oggetti che ci affiancano o “sostituiscono”.

Read more

Poppata notturna e sonno. Come conciliare il bisogno di nutrimento con la nanna…

poppata notturna e sonno

Poppata notturna e sonno… Tante domande!

… “Ma se dorme a lungo la notte, devo svegliarlo/a per allattarlo/a?”
…”Di notte piange perché vuole il seno: che fare? Lo/a assecondo o poi prende il vizio?”
…”Quando si sveglia la notte si riaddormenta solo con il seno”

Ecco alcuni dubbi e difficoltà che possono attanagliare moltissimi genitori quando si parla di poppata notturna e sonno.

Da neonati è frequente che i bimbi abbiano ripetuti risvegli notturni legati alla fame; non a caso il latte materno è più ricco e nutriente di notte e nelle prime ore del giorno.

Read more

Inserimento al nido e sonno. Come affrontare questa novità?

nido e sonnoNido e sonno. La fase dell’inserimento al nido è carica emotivamente sia per il bambino che per i suoi genitori. Spesso coincide con il momento in cui la mamma ritorna al lavoro dopo la maternità; quindi frequentemente è il primo momento in cui avviene una separazione tre lei e il suo bambino.

Read more